News

Pubblicata il 21/05/2018

L’infanzia Tandura Mondini di Tarzo vince 1000 euro in materiale didattico.

Conegliano – 18 maggio 2018.  Si è svolta oggi a Conegliano, presso Il Teatro Toniolo, la cerimonia di premiazione dei vincitori dell’edizione 2017-2018 degli ecoconcorsi promossi da Savno e dal Consiglio di Bacino Sinistra Piave nell’ambito delle iniziative di educazione ambientale che quest’anno hanno coinvolto - tra lezioni in classe, diario scolastico, laboratori e concorsi - quasi 30.000 studenti provenienti dai 44 Comuni di competenza. In particolare, hanno partecipato ai 3 concorsi oggetto della premiazione odierna 14.376 studenti provenienti da quasi 200 scuole del territorio, 27 delle quali, oggi celebrate, si sono distinte per creatività, sostenibilità e abilità nel riciclo.

Alla consegna dei premi erano presenti il Presidente del Consiglio di Bacino sen  Gianpaolo Vallardi, il Presidente di Savno Giacomo De Luca, i Sindaci dei Comuni della Sinistra Piave, il Presidente di BDM Claudio Sernagiotto, il Presidente della Fondazione di Comunità Sinistra Piave Fiorenzo Fantinel, Endri De Luca di De Luca Servizi, l’AD di Amorim Cork Italia Carlos Santos e gli sponsor sostenitori del progetto Ricreiamo.

Le delegazioni di studenti che hanno partecipato alla cerimonia si sono suddivisi un montepremi di circa 7.000 euro in buoni spesa di diverso valore in base al piazzamento (da 100 euro a 1.000 euro) da spendere in materiale utile alla didattica (giochi per l’infanzia, libri di testo, materiale di consumo ecc.). I vincitori sono inoltre stati gratificati, grazie al prezioso intervento del Comune di Conegliano, con un biglietto ingresso per visitare la mostra dedicata a Teodoro Wolf Ferrari allestita presso Palazzo Sarcinelli.

Ecco tutti i dettagli.

Al concorso Raccogli l’olio e doni un tesoro hanno aderito 7.607 studenti di tutte le età, dall’infanzia alle superiori, che hanno raccolto, in un solo mese, ben 11.105 kg d’olio vegetale esausto. Un processo più che virtuoso che, oltre a promuovere la cultura del riciclo attraverso la produzione di biocarburante, ha prodotto risorse economiche che sono state interamente devolute alla Fondazione di Comunità Sinistra Piave Onlus. Tra le 10 premiate, la scuola che ha raccolto il maggior quantitativo di materiale oleoso in proporzione al numero totale di studenti del plesso è stata la scuola di Infanzia “Tandura Mondini” di Tarzo, con 9,21 kg di olio ad alunno. Tra i risultati maggiormente degni di nota va segnalata anche la scuola primaria di Fontanalle con 8,736 kg di olio studente e la scuola d’infanzia Collodi di Vittorio Veneto con 8,205 kg. In generale, rispetto allo scorso anno, è salita di quasi un kg a testa la quantità media di olio raccolto per studente.

Durante la mattinata sono state premiate anche le 13 scuole che si sono distinte nel progetto Decora il Natale che, alla sua VII edizione, si è confermato particolarmente apprezzato dai ragazzi. Per la categoria delle scuole di infanzia prima classificata è stata eletta la scuola “Andrea Pazienza” di Vittorio Veneto.  Per le primarie, si è distinta su tutte la scuola “Antonio Canova” di Santa Lucia di Piave. Per le secondarie di primo grado, è salita sul gradino più alto del podio la scuola media di Cimadolmo, mentre per la categoria delle secondarie di secondo grado, non essendo stato assegnato il primo premio, hanno condiviso il secondo posto l’Ipsia di Conegliano e l’Isiss Obici di Oderzo. Il premio del pubblico è stato infine assegnato alla scuola secondaria di primo grado “Gritti” di San Polo di Piave.

Le scuole Primarie U. Foscolo e Dante International College di Vittorio Veneto insieme alla scuola media “Tiziano Vecellio” di Colle Umberto e alla scuola media “GIOVANNI XXIII” di Gaiarine hanno infine ottenuto riconoscimenti nell’ambito del concorso-laboratorio “Ricreiamo Ricreiamo” finalizzato alla valorizzazione e al recupero, attraverso il riciclo creativo, di materiali altrimenti destinati ad essere buttati.

“Da sempre Savno e Consiglio di Bacino considerano strategica l’educazione e la formazione dei giovani sui temi dell’ambiente e della sostenibilità ambientale” hanno commentato i Presidenti De Luca e Vallardi. “I nostri ecoconcorsi sono in questo senso particolarmente importanti in quanto, attraverso il gioco e la competizione positiva, avvicinano i ragazzi in modo coinvolgente e leggero ai temi della tutela dell’ambiente e dell’economia circolare, stimolandoli al contempo a una cittadinanza attiva e consapevole. Siamo pienamente convinti che questa sia la giusta strada da percorrere per mantenere gli altissimi livelli di virtuosità raggiunti, e per questo abbiamo già messo a budget importanti fondi a sostegno di nuovi progetti  educativi per l’a.s. 2018-2019”.

Infanzia tandura tarzo 1 premio olio 1000 euro

primaria canova santalucia 1 primio presepe

secondaria colle 1 premio ricreiamo

totale teatro

benenergbarrifuffagricolo banraccdiffscuole