Finalità del Consorzio

Ai sensi dell'art. 2 dello statuto consortile, al CIT sono riconosciute le seguenti finalità:

  • curare la difesa, la tutela e la salvaguardia ecologiche dell'ambiente in tutti i suoi aspetti, finalizzate al miglioramento della qualità della vita;

 

  • promuovere iniziative dirette a ridurre ed a recuperare la quantità dei rifiuti prodotti;

 

 

  • provvedere alla progettazione, realizzazione e gestione degli impianti direttamente o in concessione;

 

  • promuovere e organizzare iniziative per la raccolta differenziata;

 

  • coordinare la raccolta e il trasporto nonché la commercializzazione dei rifiuti comunque prodotti nel territorio di riferimento;

 

  • curare la raccolta dei dati di produzione nei vari Comuni;

 

  • formulare le proposte di aggiornamento del piano nell'ambito di competenza;

 

  • effettuare e promuovere studi di fattibilità degli impianti di stoccaggio e/o degli impianti a tecnologia complessa e le proposte di individuazione di ulteriori siti necessari coinvolgendo Comuni diversi così da ripartire impegni e disagi;

 

  • attivare in relazione alle caratteristiche delle aree servite e alla natura dei rifiuti raccolti l'introduzione dei sistemi di trattamento più idonei, anche ai fini del loro possibile recupero energetico;

 

  • promuovere l'informazione e l'educazione sul territorio in ordine al recupero dell'energia e alla raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani.

benenergbarrifuffagricolo banraccdiffscuole