Chi Siamo

Riciclare vuol dire risparmiare. E, nel caso di carta e legno, il risparmio ammonta a un 1 miliardo di euro in 6 anni. A testimoniarlo sono i dati diffusi dai consorzi Comieco (Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli imballaggi a base Cellulosica) e Rilegno (Consorzio Nazionale Recupero e il Riciclaggio dei rifiuti di imballaggio in legno), che operano all'interno del Consorzio nazionale imballaggi (Conai), in occasione del seminario "Le politiche ambientali di raccolta differenziata e riciclaggio: modelli di gestione, strumenti, esperienze di parternariato pubblico e privato", svoltosi a Roma il 4 ottobre scorso.

Per la precisione, la raccolta di legno e carta ha fruttato rispettivamente 434 e 610 milioni di euro, per un totale di benefici monetizzabili pari a 1044 milioni di euro per il sistema Italia. A conti fatti, il riciclo del legno e della carta si è dimostrato più vantaggioso del loro smaltimento, considerando i costi di emissione evitati, i benefici derivati dal valore della materia prima seconda e, non ultima, l'occupazione generata.

Il bilancio, infatti, poteva essere ancora più positivo. Per quanto riguarda la carta, ad esempio, i dati raccolti da Alessandro Marangoni, docente di gestione e marketing nelle imprese di pubblica utilità all'Università Bocconi di Milano, dimostrano che su 9,5 milioni di tonnellate di carta raccolta nel periodo 1999-2004 - pari a oltre un anno di produzione dell'industria cartaria italiana - la differenza tra costi e benefici del riciclo dà come risultato un attivo di 1050 milioni di euro, a cui però vanno sottratti i costi sostenuti in tre anni e mezzo di consumo di carta da giornale in Italia. Il che porta al saldo registrato di 610 milioni euro.

Passando al legno, l'analisi costi-benefici realizzata da Silvia Fontana di Agici Finanza d'Impresa rivela che la raccolta nel periodo 1999-2004 ha registrato 300 milioni di euro di costi per la gestione del riciclo e 734 milioni di euro di benefici. Il saldo è appunto di 434 milioni di euro, che corrispondono al valore di un anno di importazioni italiane di legname grezzo e di semilavorati in legno, evitate grazie al riciclo di sei anni di imballaggi di legno.

Links:
http://www.ecosportello.org

benenergbarrifuffagricolo banraccdiffscuole